VIAGGIO NELLA STORIA

Storia03Mercoledì 17 febbraio 2016 presso la sede del CCF, con inizio alle 20.30, si svolgerà la seconda serata dedicata alla storia della fotografia. qui di seguito la nota di Floriano Menapace che condurrà l'incontro.

C'era una volta la fotografia - Dalle origini alla prima Guerra Mondiale.

C'era una volta la fotografia... La storia racconta che un ufficiale dell'esercito francese Nicéphore Niépce, assieme al fratello Claude, sperimentarono nel 1826 - 27, ottenendo dei risultati interessanti, la fissazione di una immagine ottica su una lastrina di peltro. Ma la nascita ufficiale della fotografia è del 1839 con il brevetto di Louis J. M. Daguerre quando questa venne presentata al parlamento francese dallo scienziato Francois Arago.

Lo stesso anno l'inglese Fox Talbot perfeziona il negativo, all'epoca di carta cerata, che consente la sua riproducibilità illimitata. Nel 1854 Archer brevetta la lastra di vetro al collodio umido. In pochi anni la fotografia è utilizzata dalla polizia per la schedatura dei delinquenti, per i reportage di guerra, per ricognizioni militari, esplorazioni coloniali, per la diffusissima pornografia, nelle enciclopedie, nella documentazione scientifica, nell'antropologia, per i fatti di cronaca, e, onnipresente, nella ritrattistica. Dal 1888, quando nasce la pellicola Kodak, la fotografia assume gli attuali caratteri tecnici consentendo la sua diffusione di massa. In questo modo la storia della fotografia e la vita dei suoi maestri sono entrati a far parte della cultura contemporanea. Floriano Menapace

2019© Tutti i diritti riservati Centro cultura Fotografica Trento
Designed by Federweb.com - Siti internet Trento