ASTROFOTOGRAFIA

Mineral Moon compo 2

Giovedì 11 febbraio, dalle 20.30 alle 22.30, appuntamento per una serata divulgativa dedicata alla fotografia del cielo e del paesaggio notturno! Sarà la prima di una serie di iniziative riguardanti l'affascinante mondo della fotografia astronomica, tenuta da Gianni Pasquali.

Vi ricordiamo che la partecipazione è riservata ai soci del CCF ed è completamente gratuita!

Il programma  della serata prevede di trattare, con ampio uso di immagini proiettate, i seguenti argomenti:

Breve Introduzione all’Astronomia
• Fenomeni astronomici rilevanti e visibili a occhio nudo
• Astrofotografia e Astrofotografia del Paesaggio
• Paesaggio terrestre e cielo notturno

 

Se intendete partecipare alla serata vi preghiamo di darci una cortese conferma inviando una mail al nostro indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

NIGHTSCAPE ASTROPHOTOGRAPHY
(Astrofotografia del Paesaggio)

L’Arte di realizzare immagini del mondo che ci circonda, la Fotografia, propone molti generi sostanzialmente diversi, come il Ritratto, il Paesaggio, la Natura e Macro, la Street Photography, il Reportage e tanti altri che vanno a completare una lista che, fra gli altri, comprende anche l’Astrofotografia. Se, ad esempio, il Ritratto è l’Arte di fotografare le persone, l’Astrofotografia è l’Arte di fotografare il cielo notturno.

Startrails meridiano celeste 2Al contrario di ciò che si può pensare, l’Astrofotografia non è un genere fotografico recente, infatti la prima immagine astronomica correttamente esposta, un dagherrotipo, è stata ottenuta già nel 1840 da J.W. Draper. Fino a qualche tempo fa era un genere fotografico che presentava difficoltà estreme nella realizzazione di immagini accettabili, quasi esclusivamente confinato all’interno delle comunità di astronomi professionisti o dilettanti evoluti. Per questo motivo, quando si parla di Astrofotografia, vien subito da pensare ad attrezzature costosissime e conoscenze tecniche complesse. Questo non è assolutamente vero, se escludiamo le immagini astronomiche a scopo scientifico o di alto livello amatoriale. Grazie alle recenti innovazioni tecnologiche, il Digital Imaging nel suo complesso, è possibile realizzare immagini mozzafiato del cielo notturno in modo sorprendentemente semplice e con attrezzature dai costi contenuti. L’Astrofotografia del Paesaggio, in particolare, si propone di catturare la bellezza dei panorami terrestri, naturali o storico-architettonici, uniti al mistero ed alla vastità dell’Universo ed agli eventi astronomici che si succedono notte dopo notte.

Un’attrezzatura limitata ad una fotocamera digitale con obiettivi intercambiabili, reflex o mirrorless, un cavalletto stabile ed un telecomando programmabile, detto anche intervallometro, sono tutto ciò che serve per realizzare immagini spettacolari. Anche la post-produzione delle immagini si risolve generalmente in poche semplici operazioni con la possibilità di utilizzare freeware dedicati e di facile gestione disponibili in rete. Naturalmente sarà molto utile apprendere e sperimentare le tecniche di acquisizione ed elaborazione delle immagini, unite all’apprendimento di alcune elementari conoscenze in materia di Astronomia.

In conclusione, questo sembra proprio il momento giusto per avvicinarsi all’Astrofotografia!

Gianni Pasquali

 

2019© Tutti i diritti riservati Centro cultura Fotografica Trento
Designed by Federweb.com - Siti internet Trento