VITA D'ARTISTA

È con grande entusiasmo che il Centro Cultura Fotografica@Trento propone ai soci e a tutti gli appassionati il nuovo progetto di ricerca fotografica, dal titolo “VITA D’ ARTISTA.

È il primo progetto di ampio respiro, inserito fin dall’inizio, insieme ad altri, nelle linee programmatiche del CCF@TRENTO, ma che prosegue idealmente e metodologicamente una serie di iniziative analoghe realizzate, a cura di Adriano Frisanco, prima della nascita del CCF@TRENTO: “LAVORO& LAVORI”, un’indagine fotografica sul mondo del lavoro, “DALLA VITE IN POI…” una ricerca sul mondo della vite, dal paesaggio al prodotto finale e infine “FOTOCOOP, LA COOPERAZIONE IN UNO SCATTO” dedicata al mondo delle attività cooperative nelle Valli di Sole e Rabbi.

Il nuovo progetto riguarda l’affascinante mondo dell’Arte o, meglio, degli Artisti e vedrà i partecipanti “adottare”, in chiave fotografica, un/a artista operante nell’ambito del territorio provinciale, che si occupi di musica (in qualità di cantautore, di jazzista, di direttore d’orchestra, di violinista o qualsivoglia altro ruolo…), di pittura, di scultura, di danza, di teatro, letteratura, cinema, fotografia o altre discipline artistiche non citate.

Il fotografo ne seguirà e documenterà l’attività, nel senso più ampio del termine, durante un arco di alcuni mesi, costruendo una storia fotografica che riguarderà i tanti aspetti della vita dell’artista, quali, solo per dare un’idea, la genesi di un nuovo dipinto per un pittore, l’incisione di un disco per un musicista, la realizzazione di uno spettacolo teatrale per un regista, una gag per un attore comico e, perché no, la routine quotidiana dell’artista…

Il risultato sarà una sorta di diario fotografico, frutto di una frequentazione che diventerà relazione fra fotografo e artista e farà magicamente dialogare linguaggi espressivi diversi, svelando l'impegno, il lavoro e la fatica che spesso accompagnano la creazione di un'opera d'arte, che tutti ammirano nella sua forma compiuta, ignari del percorso, talvolta tortuoso, che l'artista ha dovuto compiere per produrla.

Il lavoro di tutti i partecipanti contribuirà a comporre un mosaico variegato dedicato a chi, nel ventunesimo secolo, fa della pratica artistica la propria attività professionale e sfocerà, al termine della fase operativa, in una mostra fotografica proposta a tutta la cittadinanza e in un fotolibro.

Sarà possibile e auspicabile (ma non obbligatorio) corredare il corpus di immagini con una narrazione testuale (all’occorrenza verrà fornito supporto a chi non ha dimestichezza con la stesura di un testo).

Un progetto di questo tipo prevede un approccio alla fotografia diverso da quello che per molti appassionati è abituale, in quanto, ad essere importante e determinante, non sarà la singola performance fotografica bensì la ricchezza e la forza narrativa, la capacità espressa attraverso la serie di immagini di raccontare la vita, professionale e non solo, di una persona che opera in ambito artistico. E per i partecipanti sarà un’occasione unica per entrare in profondità nella vita del protagonista!

A stimolare, indirizzare e ispirare i partecipanti sarà l’evento inaugurale del progetto che vedrà la partecipazione di Pino Ninfa, fotografo di rilievo internazionale (vedi il suo sito all’indirizzo http://www.pinoninfa.it/, il quale condurrà un workshop di due giorni (sabato e domenica) riservato agli iscritti al progetto.
Pino Ninfa, esperto in ambiti che spaziano dal sociale alla musica e altre arti performative, insegnerà, attraverso il percorso teorico e pratico previsto nelle due giornate, a costruire il proprio racconto per immagini. In un incontro successivo visionerà, insieme ai partecipanti, il lavoro svolto fino a quel momento, aiutandoli a perfezionare e completare la propria ricerca. Nell’arco temporale del progetto i partecipanti usufruiranno anche del supporto di Adriano Frisanco, attraverso incontri periodici programmati, nei quali verrà verificato il positivo procedere della ricerca e verranno affrontate le difficoltà che dovessero emergere in corso d’opera.

ORGANIZZAZIONE

Domenica 31 marzo 2019 Termine ultimo per l’iscrizione e il versamento della quota di partecipazione.
Sabato/domenica 4/5 maggio 2019 Workshop con Pino Ninfa.
6 maggio / 31 ottobre 2019 Fase operativa con incontri di revisione periodici con Adriano Frisanco.
Settembre 2019 Revisione e commento dei lavori con Pino Ninfa.
Ottobre 2019 Perfezionamento e completamento del lavoro di ripresa.
Novembre / Dicembre 2019 Selezione immagini e progettazione mostra e fotolibro.
Gennaio 2020 Esposizione della mostra fotografica e presentazione del libro.

INFORMAZIONI

Per ogni richiesta di informazioni scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE

La proposta è riservata a un numero massimo di 20 partecipanti, con un minimo di 10. La partecipazione prevede il versamento, all’atto dell’iscrizione, di una quota di € 150,00 che comprende: workshop e revisione intermedia con Pino Ninfa, incontri di revisione con Adriano Frisanco, supporto nella selezione e nella post-produzione delle immagini, progetto mostra e impaginazione fotolibro.

Se siete interessati prenotatevi su questo form e compilate la scheda di iscrizione che trovate a questo indirizzo. Il termine ultimo è fissato al 31 marzo 2019 ma vi suggeriamo di affrettarvi perché le iscrizioni saranno chiuse non appena raggiunto il numero massimo.

PROPRIETÀ E UTILIZZO DELLE IMMAGINI

Precisiamo che le fotografie prodotte resteranno di proprietà esclusiva degli autori. Il Centro Cultura Fotografica@Trento si riserva il diritto di utilizzarle esclusivamente per la promozione delle proprie attività culturali e formative. L’iscrizione al progetto comporta l’accettazione di tali condizioni.

vitadartista
vitadartista
vitadartista
vitadartista
vitadartista
vitadartista

2019© Tutti i diritti riservati Centro cultura Fotografica Trento
Designed by Federweb.com - Siti internet Trento